Finanziamento a fondo perduto per lo sviluppo di attrattività locale.

Finalità del bando

 Il bando “OgniGiorno inLombardia” sostiene eventi e iniziative di carattere attrattivo-turistico delle destinazioni lombarde da realizzare in Italia e/o all’estero da parte di soggetti di natura pubblica o privata.

La misura promuove lo sviluppo dell’attrattività locale supportando iniziative territoriali di promozione turistica che integrano e completano la strategia regionale.

L’obiettivo è diffondere la conoscenza e la fruizione dell’offerta turistica di prossimità favorendo sia la peculiare vocazione territoriale sia la destagionalizzazione dell’offerta.

Soggetti beneficiari

Possono presentare domanda:

SOGGETTI DI NATURA PUBBLICA

a) enti locali lombardi titolari di competenza in materia di promozione turistica;
b) Camere di Commercio lombarde;
c) soggetti pubblici, diversi dagli enti locali, di cui all’elenco esaustivo delle unità istituzionali che fanno parte del settore delle Pubbliche Amministrazioni (settore S13 nel SEC) aventi finalità statutaria di promozione turistica e sede operativa in Lombardia alla data di presentazione della domanda

SOGGETTI DI NATURA PRIVATA IN FORMA NON IMPRENDITORIALE

a) associazioni Pro Loco lombarde iscritte all’albo regionale alla data di presentazione della domanda
b) agenzie di promozione turistica in forma non imprenditoriale aventi sede operativa in Lombardia alla data di presentazione della domanda

c) Camere di commercio italiane all’estero riconosciute alla data di presentazione della domanda

SOGGETTI IN FORMA IMPRENDITORIALE

a) consorzi e società consortili aventi finalità statutaria di promozione turistica e sede operativa in Lombardia alla data di presentazione della domanda

b) altri soggetti in forma imprenditoriale aventi oggetto sociale di promozione turistica e sede operativa in Lombardia alla data di presentazione della domanda

Tipologia di interventi ammissibili

I progetti per essere dichiarati ammissibili devono proporre:

  • eventi e/o iniziative di carattere attrattivo-turistico delle destinazioni lombarde da realizzare in Italia e/o all’estero;
  • eventi e/o iniziative collaterali di carattere attrattivo-turistico da realizzare in occasione di eventi di natura non turistica. In nessun caso è finanziabile l’organizzazione dell’evento di natura non turistica in quanto tale.

Entità e forma dell’agevolazione

La dotazione finanziaria  è pari a complessivi 3.000.000,00 euro, salvo ulteriori risorse aggiuntive che si renderanno disponibili.

L’intensità d’aiuto massima richiedibile è pari al 70% della spesa complessiva ammissibile, fatta salva la soglia di contributo massimo concedibile pari a 30.000,00 euro e l’investimento minimo totale ammissibile che non deve essere inferiore a 5.000,00 euro.

Scadenza

FINESTRA 1: dalle ore 12.00 del 2 maggio 2022 fino ad esaurimento risorse e comunque entro e non oltre le ore 12.00 del 15 settembre 2022

FINESTRA 2: dalle ore 12.00 del 15 novembre 2022 fino ad esaurimento risorse e comunque entro e non oltre le ore 12.00 del 15 settembre 2023

Potrebbe piacerti anche